▷ 84 Versetti per la Mamma nella Bibbia. Bibbia citazioni su madri

In questo articolo ti guidiamo attraverso i migliori versetti per la mamma nella Bibbia. Testi biblici per aiutarci a capire meglio le frasi della Bibbia che parlano della mamma, così come a riflettere sui versetti e le citazioni che vi compaiono.

Condividi Condividi su Facebook Condividi su Pinterest Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

Vi mostriamo l’elenco dei versetti per la mamma nella Bibbia, in modo che possiate mantenere attiva la vostra fede e ricordare che Dio ci chiede di essere coraggiosi e anche grati per le sue benedizioni. Lasciati ispirare da questi messaggi di gratitudine e amore per la mamma nella Bibbia.

Che sia per la festa della mamma, per i compleanni o semplicemente perché vuoi mostrare a tua madre l’enorme amore e rispetto che hai per lei, è importante dirglielo nel modo più conciso e non c’è niente di meglio che mandarle le benedizioni della parola di Dio attraverso i versetti della Bibbia.

Versetti per la Mamma

Versetti per la Mamma. Edizione da Versiculos.net. Originale di Tep Ro. Pixabay.

Dio ci dice che dobbiamo rispettare il padre e la madre, questo perché sono quelli che danno tutto per noi e meritano la nostra gratitudine e il nostro amore incondizionato. Una madre è sempre nei momenti più difficili della nostra vita, e molte volte si indebolisce, come ogni essere umano. Ha bisogno di tenere la mano di Dio e sapere da che parte andare quando è indebolita e disperata.

Mandale queste benedizioni e versetti biblici per la mamma, in modo che possa gioire nella parola di Dio e sentirti più vicino a lei ogni giorno come un bambino.

Versetti per la Mamma

Proverbi 31:25-30

Forza e decoro sono il suo vestito
e se la ride dell’avvenire.
Apre la bocca con saggezza
e sulla sua lingua c’è dottrina di bontà.
Sorveglia l’andamento della casa;
il pane che mangia non è frutto di pigrizia.
I suoi figli sorgono a proclamarla beata
e suo marito a farne l’elogio:
«Molte figlie hanno compiuto cose eccellenti,
ma tu le hai superate tutte!».
Fallace è la grazia e vana è la bellezza,
ma la donna che teme Dio è da lodare.

Proverbi 22:6

Abitua il giovane secondo la via da seguire;
neppure da vecchio se ne allontanerà.

Salmo 127:3

Ecco, dono del Signore sono i figli,
è sua grazia il frutto del grembo.


Esodo 20:12

Onora tuo padre e tua madre, perché si prolunghino i tuoi giorni nel paese che ti dà il Signore, tuo Dio.

Isaia 66:13

Come una madre consola un figlio
così io vi consolerò;
in Gerusalemme sarete consolati.

Isaia 49:15

Si dimentica forse una donna del suo bambino,
così da non commuoversi per il figlio delle sue viscere?
Anche se queste donne si dimenticassero,
io invece non ti dimenticherò mai.


Proverbi 6:20-22

Figlio mio, osserva il comando di tuo padre,
non disprezzare l’insegnamento di tua madre.
Fissali sempre nel tuo cuore,
appendili al collo.
Quando cammini ti guideranno,
quando riposi veglieranno su di te,
quando ti desti ti parleranno;

Proverbi 23:22-25

Ascolta tuo padre che ti ha generato,
non disprezzare tua madre quando è vecchia.
Acquista il vero bene e non cederlo,
la sapienza, l’istruzione e l’intelligenza.
Il padre del giusto gioirà pienamente
e chi ha generato un saggio se ne compiacerà.
Gioisca tuo padre e tua madre
e si rallegri colei che ti ha generato.

Efesini 6:1-3

Figli, obbedite ai vostri genitori nel Signore, perché questo è giusto. Onora tuo padre e tua madre: è questo il primo comandamento associato a una promessa: perché tu sia felice e goda di una vita lunga sopra la terra.


1 Corinzi 13:4-7

La carità è paziente, è benigna la carità; non è invidiosa la carità, non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dell’ingiustizia, ma si compiace della verità. Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta.

Isaia 41:10

Non temere, perché io sono con te;
non smarrirti, perché io sono il tuo Dio.
Ti rendo forte e anche ti vengo in aiuto
e ti sostengo con la destra vittoriosa.

1 Giovanni 4:12

Nessuno mai ha visto Dio; se ci amiamo gli uni gli altri, Dio rimane in noi e l’amore di lui è perfetto in noi.


Efesini 2:10

Siamo infatti opera sua, creati in Cristo Gesù per le opere buone che Dio ha predisposto perché noi le praticassimo.

3 Giovanni 1:4

Non ho gioia più grande di questa, sapere che i miei figli camminano nella verità.

Genesi 3:20

L’uomo chiamò la moglie Eva, perché essa fu la madre di tutti i viventi.


Proverbi 31:10-12

Una donna perfetta chi potrà trovarla?
Ben superiore alle perle è il suo valore.
In lei confida il cuore del marito
e non verrà a mancargli il profitto.
Essa gli dà felicità e non dispiacere
per tutti i giorni della sua vita.

Salmo 31:24

Amate il Signore, voi tutti suoi santi;
il Signore protegge i suoi fedeli
e ripaga oltre misura l’orgoglioso.

Atti 16:31

Risposero: «Credi nel Signore Gesù e sarai salvato tu e la tua famiglia».


Salmo 46:10

Farà cessare le guerre sino ai confini della terra,
romperà gli archi e spezzerà le lance,
brucerà con il fuoco gli scudi.

Efesini 4:32

Siate invece benevoli gli uni verso gli altri, misericordiosi, perdonandovi a vicenda come Dio ha perdonato a voi in Cristo.

Ebrei 11:1

La fede è fondamento delle cose che si sperano e prova di quelle che non si vedono.


Proverbi 17:6

Corona dei vecchi sono i figli dei figli,
onore dei figli i loro padri.

1 Giovanni 4:19

Noi amiamo, perché egli ci ha amati per primo.

Tito 2:3-5

Ugualmente le donne anziane si comportino in maniera degna dei credenti; non siano maldicenti né schiave di molto vino; sappiano piuttosto insegnare il bene, per formare le giovani all’amore del marito e dei figli, ad essere prudenti, caste, dedite alla famiglia, buone, sottomesse ai propri mariti, perché la parola di Dio non debba diventare oggetto di biasimo.


1 Timoteo 5:2

le donne anziane come madri e le più giovani come sorelle, in tutta purezza.

Versetti Cristiani per la Mamma

Romani 13:8

Non abbiate alcun debito con nessuno, se non quello di un amore vicendevole; perché chi ama il suo simile ha adempiuto la legge.

Ebrei 13:5-6

La vostra condotta sia senza avarizia; accontentatevi di quello che avete, perché Dio stesso ha detto: Non ti lascerò e non ti abbandonerò. Così possiamo dire con fiducia:

Il Signore è il mio aiuto, non temerò.
Che mi potrà fare l’uomo?


Romani 8:38-39

Io sono infatti persuaso che né morte né vita, né angeli né principati, né presente né avvenire, né potenze, né altezza né profondità, né alcun’altra creatura potrà mai separarci dall’amore di Dio, in Cristo Gesù, nostro Signore.

Luca 1:5-6

Al tempo di Erode, re della Giudea, c’era un sacerdote chiamato Zaccaria, della classe di Abìa, e aveva in moglie una discendente di Aronne chiamata Elisabetta. Erano giusti davanti a Dio, osservavano irreprensibili tutte le leggi e le prescrizioni del Signore.

Galati 5:22-23

Il frutto dello Spirito invece è amore, gioia, pace, pazienza, benevolenza, bontà, fedeltà, mitezza, dominio di sé; contro queste cose non c’è legge.


Salmo 139:13-14

Sei tu che hai creato le mie viscere
e mi hai tessuto nel seno di mia madre.
Ti lodo, perché mi hai fatto come un prodigio;
sono stupende le tue opere,
tu mi conosci fino in fondo.

Proverbi 31:31

Datele del frutto delle sue mani
e le sue stesse opere la lodino alle porte della città.

Matteo 22:37

Gli rispose: «Amerai il Signore Dio tuo con tutto il cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente.


1 Corinzi 16:14

Tutto si faccia tra voi nella carità.

Giosuè 24:15

E se vi par mal fatto servire all’Eterno, scegliete oggi a chi volete servire: o agli dèi ai quali i vostri padri servirono di là dal fiume, o agli dèi degli Amorei, nel paese de’ quali abitate; quanto a me e alla casa mia, serviremo all’Eterno”.

1 Samuele 1:26-28

e Anna disse: «Ti prego, mio signore. Per la tua vita, signor mio, io sono quella donna che era stata qui presso di te a pregare il Signore. Per questo fanciullo ho pregato e il Signore mi ha concesso la grazia che gli ho chiesto. Perciò anch’io lo dò in cambio al Signore: per tutti i giorni della sua vita egli è ceduto al Signore». E si prostrarono là davanti al Signore.


Matteo 18:20

Perché dove sono due o tre riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro».

Filippesi 4:8

In conclusione, fratelli, tutto quello che è vero, nobile, giusto, puro, amabile, onorato, quello che è virtù e merita lode, tutto questo sia oggetto dei vostri pensieri.

Giovanni 15:12

Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri, come io vi ho amati.


Ebrei 11:6

Senza la fede però è impossibile essergli graditi; chi infatti s’accosta a Dio deve credere che egli esiste e che egli ricompensa coloro che lo cercano.

Deuteronomio 4:9-10

Ma guardati e guardati bene dal dimenticare le cose che i tuoi occhi hanno viste: non ti sfuggano dal cuore, per tutto il tempo della tua vita. Le insegnerai anche ai tuoi figli e ai figli dei tuoi figli.

Ricordati del giorno in cui sei comparso davanti al Signore tuo Dio sull’Oreb, quando il Signore mi disse: Radunami il popolo e io farò loro udire le mie parole, perché imparino a temermi finché vivranno sulla terra, e le insegnino ai loro figli.

Giovanni 15:13

Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici.


Salmo 113:9

Fa abitare la sterile nella sua casa
quale madre gioiosa di figli.

Esodo 14:14

Il Signore combatterà per voi, e voi starete tranquilli».

Proverbi 1:8-9

Ascolta, figlio mio, l’istruzione di tuo padre
e non disprezzare l’insegnamento di tua madre,
perché saranno una corona graziosa sul tuo capo
e monili per il tuo collo.


Salmo 143:8

Al mattino fammi sentire la tua grazia,
poiché in te confido.
Fammi conoscere la strada da percorrere,
perché a te si innalza l’anima mia.

Proverbi 5:18

Sia benedetta la tua sorgente;
trova gioia nella donna della tua giovinezza:

Rut 1:16-17

Ma Rut rispose: «Non insistere con me perché ti abbandoni e torni indietro senza di te; perché dove andrai tu andrò anch’io; dove ti fermerai mi fermerò; il tuo popolo sarà il mio popolo e il tuo Dio sarà il mio Dio; dove morirai tu, morirò anch’io e vi sarò sepolta. Il Signore mi punisca come vuole, se altra cosa che la morte mi separerà da te».


Romani 8:28

Del resto, noi sappiamo che tutto concorre al bene di coloro che amano Dio, che sono stati chiamati secondo il suo disegno.

Proverbi 18:22

Chi ha trovato una moglie ha trovato una fortuna,
ha ottenuto il favore del Signore.

Filippesi 2:14-15

Fate tutto senza mormorazioni e senza critiche, perché siate irreprensibili e semplici, figli di Dio immacolati in mezzo a una generazione perversa e degenere, nella quale dovete splendere come astri nel mondo,


1 Pietro 3:4

cercate piuttosto di adornare l’interno del vostro cuore con un’anima incorruttibile piena di mitezza e di pace: ecco ciò che è prezioso davanti a Dio.

Salmo 23:6

Felicità e grazia mi saranno compagne
tutti i giorni della mia vita,
e abiterò nella casa del Signore
per lunghissimi anni.

1 Corinzi 13:13

Queste dunque le tre cose che rimangono: la fede, la speranza e la carità; ma di tutte più grande è la carità!


Proverbi 19:26-27

Chi rovina il padre e fa fuggire la madre
è un figlio disonorato e infame.
Figlio mio, cessa pure di ascoltare l’istruzione,
se vuoi allontanarti dalle parole della sapienza.

Versetti di Forza per la Mamma

Isaia 40:31

ma quanti sperano nel Signore riacquistano forza,
mettono ali come aquile,
corrono senza affannarsi,
camminano senza stancarsi.

Proverbi 24:3

Con la sapienza si costruisce la casa
e con la prudenza la si rende salda;


Colossesi 3:24

sapendo che come ricompensa riceverete dal Signore l’eredità. Servite a Cristo Signore.

Proverbi 11:16

Una donna graziosa ottiene gloria,
ma gli uomini laboriosi acquistano ricchezza.

Luca 2:51

Partì dunque con loro e tornò a Nazaret e stava loro sottomesso. Sua madre serbava tutte queste cose nel suo cuore.


Galati 6:9

E non stanchiamoci di fare il bene; se infatti non desistiamo, a suo tempo mieteremo.

Deuteronomio 5:16

Onora tuo padre e tua madre, come il Signore Dio tuo ti ha comandato, perché la tua vita sia lunga e tu sii felice nel paese che il Signore tuo Dio ti dà.

Salmo 71:5

Sei tu, Signore, la mia speranza,
la mia fiducia fin dalla mia giovinezza.


Salmi 128:5-6

Ti benedica il Signore da Sion!
Possa tu vedere la prosperità di Gerusalemme
per tutti i giorni della tua vita.
Possa tu vedere i figli dei tuoi figli.
Pace su Israele!

2 Corinzi 1:3-4

Sia benedetto Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo, Padre misericordioso e Dio di ogni consolazione, il quale ci consola in ogni nostra tribolazione perché possiamo anche noi consolare quelli che si trovano in qualsiasi genere di afflizione con la consolazione con cui siamo consolati noi stessi da Dio.

Ebrei 12:1

Anche noi dunque, circondati da un così gran nugolo di testimoni, deposto tutto ciò che è di peso e il peccato che ci assedia, corriamo con perseveranza nella corsa che ci sta davanti,


Salmi 128:1-2

Canto delle ascensioni.

Beato l’uomo che teme il Signore
e cammina nelle sue vie.

Vivrai del lavoro delle tue mani,
sarai felice e godrai d’ogni bene.

Matteo 6:33

Cercate prima il regno di Dio e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno date in aggiunta.

Filippesi 1:2-3

Grazia a voi e pace da Dio, Padre nostro, e dal Signore Gesù Cristo.

Ringrazio il mio Dio ogni volta ch’io mi ricordo di voi,


Romani 12:9-10

La carità non abbia finzioni: fuggite il male con orrore, attaccatevi al bene; amatevi gli uni gli altri con affetto fraterno, gareggiate nello stimarvi a vicenda.

Deuteronomio 6:6-7

Questi precetti che oggi ti dò, ti stiano fissi nel cuore; li ripeterai ai tuoi figli, ne parlerai quando sarai seduto in casa tua, quando camminerai per via, quando ti coricherai e quando ti alzerai.

1 Pietro 5:7

gettando in lui ogni vostra preoccupazione, perché egli ha cura di voi.


1 Timoteo 5:8

Se poi qualcuno non si prende cura dei suoi cari, soprattutto di quelli della sua famiglia, costui ha rinnegato la fede ed è peggiore di un infedele.

Salmo 133:1

Canto delle ascensioni. Di Davide.

Ecco quanto è buono e quanto è soave
che i fratelli vivano insieme!

Giovanni 19:25-27

Stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria di Clèofa e Maria di Màgdala. Gesù allora, vedendo la madre e lì accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: «Donna, ecco il tuo figlio!». Poi disse al discepolo: «Ecco la tua madre!». E da quel momento il discepolo la prese nella sua casa.


2 Timoteo 1:5

Mi ricordo infatti della tua fede schietta, fede che fu prima nella tua nonna Lòide, poi in tua madre Eunìce e ora, ne sono certo, anche in te.

2 Corinzi 12:9-10

Ed egli mi ha detto: «Ti basta la mia grazia; la mia potenza infatti si manifesta pienamente nella debolezza». Mi vanterò quindi ben volentieri delle mie debolezze, perché dimori in me la potenza di Cristo. Perciò mi compiaccio nelle mie infermità, negli oltraggi, nelle necessità, nelle persecuzioni, nelle angosce sofferte per Cristo: quando sono debole, è allora che sono forte.

Geremia 29:11

Io, infatti, conosco i progetti che ho fatto a vostro riguardo – dice il Signore – progetti di pace e non di sventura, per concedervi un futuro pieno di speranza.


Luca 1:46-48

Allora Maria disse:

«L’anima mia magnifica il Signore
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perché ha guardato l’umiltà della sua serva.
D’ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.

Isaia 40:29

Egli dà forza allo stanco
e moltiplica il vigore allo spossato.

Colossesi 3:13

sopportandovi a vicenda e perdonandovi scambievolmente, se qualcuno abbia di che lamentarsi nei riguardi degli altri. Come il Signore vi ha perdonato, così fate anche voi.


Matteo 15:4-6

Dio ha detto:

Onora il padre e la madre

e inoltre:

Chi maledice il padre e la madre sia messo a morte.

Invece voi asserite: Chiunque dice al padre o alla madre: Ciò con cui ti dovrei aiutare è offerto a Dio, non è più tenuto a onorare suo padre o sua madre. Così avete annullato la parola di Dio in nome della vostra tradizione.

Genesi 21:1-3

Il Signore visitò Sara, come aveva detto, e fece a Sara come aveva promesso. Sara concepì e partorì ad Abramo un figlio nella vecchiaia, nel tempo che Dio aveva fissato. Abramo chiamò Isacco il figlio che gli era nato, che Sara gli aveva partorito.

Giovanni 16:21

La donna, quando partorisce, è afflitta, perché è giunta la sua ora; ma quando ha dato alla luce il bambino, non si ricorda più dell’afflizione per la gioia che è venuto al mondo un uomo.


Cosa ne pensi di questi versetti per le mamma? È necessario sapere che una madre ha molte ansie e momenti di non sapere come affrontare tutto, ma la parola di Dio sarà sempre la migliore risposta a tutto. Hai altri versetti della Bibbia per le mamme da contribuire alla comunità? Lascia il tuo messaggio nei commenti.

  ▷ 103 Versetti della Bibbia sulla Forza. Citazioni bibliche per mantenere la forza d'animo.

Your page rank:


Ultimo aggiornamento:

Autore
Indice
Articoli correlati

Lascia un commento