▷ 80 Versetti sulla Preoccupazione. Citazioni bibliche come guida all’autocontrollo e alla pazienza.

In questo articolo, abbiamo compilato i versetti più importanti sulla preoccupazione nella Bibbia. Testi biblici che vi aiuteranno a calmare qualsiasi preoccupazione con le citazioni bibliche. Ognuno con i versetti e le citazioni che vi compaiono.

Condividi Condividi su Facebook Condividi su Pinterest Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

Vi mostriamo l’elenco dei versetti sulla Preoccupazione nella Bibbia. Chiedere a Dio di prenderci con il suo manto di grazia e darci la saggezza per capire i suoi disegni. Lasciati ispirare da questi versetti sulla Preoccupazione, in modo che siano la parola e la misericordia di Dio a mantenere la tua vita in pace e armonia.

La vita è un cambiamento costante, a volte stiamo bene e a volte sentiamo che tutto ci viene addosso, che si tratti di problemi di salute, di soldi, di famiglia o di problemi con chiunque ci circondi. Ma dobbiamo ricordarci di essere forti. La parola di Dio nella Bibbia ci ricorda costantemente di non vacillare, che Dio ha uno scopo per noi.

Versetti sulla Preoccupazione

Versetti sulla Preoccupazione. Foto di @gnepphoto. Twenty20.

Nei momenti di maggiore preoccupazione, proteggiti e rasserena la tua anima con questi versetti sulla protezione di tutti quelli che ami, e impara come affrontarla senza cadere nella tristezza e nella depressione. Ricorda che Dio ti ama e nel suo infinito amore dovresti sostenere e gioire.

Versetti sulla Preoccupazione

Romani 5:1

Giustificati dunque per la fede, noi siamo in pace con Dio per mezzo del Signore nostro Gesù Cristo.

Apocalisse 13:6

Essa aprì la bocca per proferire bestemmie contro Dio, per bestemmiare il suo nome e la sua dimora, contro tutti quelli che abitano in cielo.

Luca 12:25

Chi di voi, per quanto si affanni, può aggiungere un’ora sola alla sua vita?


1 Corinzi 2:14

L’uomo naturale però non comprende le cose dello Spirito di Dio; esse sono follia per lui, e non è capace di intenderle, perché se ne può giudicare solo per mezzo dello Spirito.

1 Corinzi 15:10

Per grazia di Dio però sono quello che sono, e la sua grazia in me non è stata vana; anzi ho faticato più di tutti loro, non io però, ma la grazia di Dio che è con me.

Filippesi 4:6-7

Non angustiatevi per nulla, ma in ogni necessità esponete a Dio le vostre richieste, con preghiere, suppliche e ringraziamenti; e la pace di Dio, che sorpassa ogni intelligenza, custodirà i vostri cuori e i vostri pensieri in Cristo Gesù.


Proverbi 16:9

La mente dell’uomo pensa molto alla sua via,

ma il Signore dirige i suoi passi.

Giovanni 5:24

In verità, in verità vi dico: chi ascolta la mia parola e crede a colui che mi ha mandato, ha la vita eterna e non va incontro al giudizio, ma è passato dalla morte alla vita.

Salmo 55:22

Più untuosa del burro è la sua bocca,

ma nel cuore ha la guerra;

più fluide dell’olio le sue parole,

ma sono spade sguainate.


1 Corinzi 4:5

Non vogliate perciò giudicare nulla prima del tempo, finché venga il Signore. Egli metterà in luce i segreti delle tenebre e manifesterà le intenzioni dei cuori; allora ciascuno avrà la sua lode da Dio.

Salmo 56:3

Mi calpestano sempre i miei nemici,

molti sono quelli che mi combattono.

Salmo 34:4

Celebrate con me il Signore,

esaltiamo insieme il suo nome.


Romani 8:28

Del resto, noi sappiamo che tutto concorre al bene di coloro che amano Dio, che sono stati chiamati secondo il suo disegno.

Salmo 102:18

Egli si volge alla preghiera del misero

e non disprezza la sua supplica.

2 Corinzi 11:28

E oltre a tutto questo, il mio assillo quotidiano, la preoccupazione per tutte le Chiese.


Geremia 17:7-8

Benedetto l’uomo che confida nel Signore

e il Signore è sua fiducia.

Egli è come un albero piantato lungo l’acqua,

verso la corrente stende le radici;

non teme quando viene il caldo,

le sue foglie rimangono verdi;

nell’anno della siccità non intristisce,

non smette di produrre i suoi frutti.

Romani 8:31

Che diremo dunque in proposito? Se Dio è per noi, chi sarà contro di noi?

Apocalisse 20:11-15

Vidi poi un grande trono bianco e Colui che sedeva su di esso. Dalla sua presenza erano scomparsi la terra e il cielo senza lasciar traccia di sé. Poi vidi i morti, grandi e piccoli, ritti davanti al trono. Furono aperti dei libri. Fu aperto anche un altro libro, quello della vita. I morti vennero giudicati in base a ciò che era scritto in quei libri, ciascuno secondo le sue opere. Il mare restituì i morti che esso custodiva e la morte e gli inferi resero i morti da loro custoditi e ciascuno venne giudicato secondo le sue opere. Poi la morte e gli inferi furono gettati nello stagno di fuoco. Questa è la seconda morte, lo stagno di fuoco. E chi non era scritto nel libro della vita fu gettato nello stagno di fuoco.


Romani 13:12

La notte è avanzata, il giorno è vicino. Gettiamo via perciò le opere delle tenebre e indossiamo le armi della luce.

1 Corinzi 2:9-10

Sta scritto infatti:

Quelle cose che occhio non vide, né orecchio udì,
né mai entrarono in cuore di uomo,
queste ha preparato Dio per coloro che lo amano.

Ma a noi Dio le ha rivelate per mezzo dello Spirito; lo Spirito infatti scruta ogni cosa, anche le profondità di Dio.

Ebrei 6:1

Perciò, lasciando da parte l’insegnamento iniziale su Cristo, passiamo a ciò che è più completo, senza gettare di nuovo le fondamenta della rinunzia alle opere morte e della fede in Dio.


Giosuè 1: 9

Non ti ho io comandato: Sii forte e coraggioso? Non temere dunque e non spaventarti, perché è con te il Signore tuo Dio, dovunque tu vada».

Salmo 119:105

Lampada per i miei passi è la tua parola,

luce sul mio cammino.

2 Timoteo 1:7

Dio infatti non ci ha dato uno Spirito di timidezza, ma di forza, di amore e di saggezza.


Galati 2:20

Sono stato crocifisso con Cristo e non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me. Questa vita nella carne, io la vivo nella fede del Figlio di Dio, che mi ha amato e ha dato se stesso per me.

Versetti sulla Preoccupazione Familiare

Giovanni 3:16-18

Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non muoia, ma abbia la vita eterna. Dio non ha mandato il Figlio nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo si salvi per mezzo di lui. Chi crede in lui non è condannato; ma chi non crede è gia stato condannato, perché non ha creduto nel nome dell’unigenito Figlio di Dio.

Atti 2:38

E Pietro disse: «Pentitevi e ciascuno di voi si faccia battezzare nel nome di Gesù Cristo, per la remissione dei vostri peccati; dopo riceverete il dono dello Spirito Santo.


Romani 12:1

Vi esorto dunque, fratelli, per la misericordia di Dio, ad offrire i vostri corpi come sacrificio vivente, santo e gradito a Dio; è questo il vostro culto spirituale.

Giovanni 13:34-35

Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri; come io vi ho amato, così amatevi anche voi gli uni gli altri. Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli, se avrete amore gli uni per gli altri».

Matteo 11:28-30

Venite a me, voi tutti, che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò. Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per le vostre anime. Il mio giogo infatti è dolce e il mio carico leggero».


1 Pietro 2:24

Egli portò i nostri peccati nel suo corpo sul legno della croce, perché, non vivendo più per il peccato, vivessimo per la giustizia.

Salmo 23:1-6

Salmo. Di Davide.

Il Signore è il mio pastore:
non manco di nulla;
su pascoli erbosi mi fa riposare
ad acque tranquille mi conduce.
Mi rinfranca, mi guida per il giusto cammino,
per amore del suo nome.

Se dovessi camminare in una valle oscura,
non temerei alcun male, perché tu sei con me.
Il tuo bastone e il tuo vincastro
mi danno sicurezza.

Davanti a me tu prepari una mensa
sotto gli occhi dei miei nemici;
cospargi di olio il mio capo.
Il mio calice trabocca.
Felicità e grazia mi saranno compagne
tutti i giorni della mia vita,
e abiterò nella casa del Signore
per lunghissimi anni.

Matteo 6:34

Non affannatevi dunque per il domani, perché il domani avrà gia le sue inquietudini. A ciascun giorno basta la sua pena.


Gioele 2:28

E, dopo questo, avverrà che io spanderò il mio spirito sopra ogni carne, e i vostri figliuoli e le vostre figliuole profetizzeranno, i vostri vecchi avranno dei sogni, i vostri giovani avranno delle visioni.

Colossesi 3:15

E la pace di Cristo regni nei vostri cuori, perché ad essa siete stati chiamati in un solo corpo. E siate riconoscenti!

Isaia 40:31

ma quanti sperano nel Signore riacquistano forza,

mettono ali come aquile,

corrono senza affannarsi,

camminano senza stancarsi.


Giovanni 14:1

«Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me.

Salmo 121:1-2

Canto delle ascensioni.

Alzo gli occhi verso i monti:
da dove mi verrà l’aiuto?
Il mio aiuto viene dal Signore,
che ha fatto cielo e terra.

Romani 14:10-12

Ma tu, perché giudichi il tuo fratello? E anche tu, perché disprezzi il tuo fratello? Tutti infatti ci presenteremo al tribunale di Dio, poiché sta scritto:

Come è vero che io vivo, dice il Signore,
ogni ginocchio si piegherà davanti a me
e ogni lingua renderà gloria a Dio.

Quindi ciascuno di noi renderà conto a Dio di se stesso.


Matteo 24:42

Vegliate dunque, perché non sapete in quale giorno il Signore vostro verrà.

Atti 17:30-31

Dopo esser passato sopra ai tempi dell’ignoranza, ora Dio ordina a tutti gli uomini di tutti i luoghi di ravvedersi, poiché egli ha stabilito un giorno nel quale dovrà giudicare la terra con giustizia per mezzo di un uomo che egli ha designato, dandone a tutti prova sicura col risuscitarlo dai morti».

Apocalisse 21:4

E tergerà ogni lacrima dai loro occhi;

non ci sarà più la morte,

né lutto, né lamento, né affanno,

perché le cose di prima sono passate».


1 Corinzi 10:13

Nessuna tentazione vi ha finora sorpresi se non umana; infatti Dio è fedele e non permetterà che siate tentati oltre le vostre forze, ma con la tentazione vi darà anche la via d’uscita e la forza per sopportarla.

Luca 12:22

Poi disse ai discepoli: «Per questo io vi dico: Non datevi pensiero per la vostra vita, di quello che mangerete; né per il vostro corpo, come lo vestirete.

Isaia 41:10

Non temere, perché io sono con te;

non smarrirti, perché io sono il tuo Dio.

Ti rendo forte e anche ti vengo in aiuto

e ti sostengo con la destra vittoriosa.


Salmo 34:17

Il volto del Signore contro i malfattori,

per cancellarne dalla terra il ricordo.

Isaia 35:4

Dite agli smarriti di cuore:

«Coraggio! Non temete; ecco il vostro Dio,

giunge la vendetta,

la ricompensa divina. Egli viene a salvarvi».

Ecclesiaste 7:14

Nel giorno lieto stà allegro e nel giorno triste rifletti: «Dio ha fatto tanto l’uno quanto l’altro, perché l’uomo non trovi nulla da incolparlo».


Romani 8:1

Non c’è dunque più nessuna condanna per quelli che sono in Cristo Gesù.

Matteo 7:13-14

Entrate per la porta stretta, perché larga è la porta e spaziosa la via che conduce alla perdizione, e molti sono quelli che entrano per essa; quanto stretta invece è la porta e angusta la via che conduce alla vita, e quanto pochi sono quelli che la trovano!

1 Pietro 5:6-8

Umiliatevi dunque sotto la potente mano di Dio, perché vi esalti al tempo opportuno, gettando in lui ogni vostra preoccupazione, perché egli ha cura di voi. Siate temperanti, vigilate. Il vostro nemico, il diavolo, come leone ruggente va in giro, cercando chi divorare.


Romani 12:2

Non conformatevi alla mentalità di questo secolo, ma trasformatevi rinnovando la vostra mente, per poter discernere la volontà di Dio, ciò che è buono, a lui gradito e perfetto.

Ebrei 11:1

La fede è fondamento delle cose che si sperano e prova di quelle che non si vedono.

Giovanni 14:27

Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi. Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore.


Luca 21:36

Vegliate e pregate in ogni momento, perché abbiate la forza di sfuggire a tutto ciò che deve accadere, e di comparire davanti al Figlio dell’uomo».

Versetti di Preoccupazione per la Salute e il Denaro

Matteo 6:24

Nessuno può servire a due padroni: o odierà l’uno e amerà l’altro, o preferirà l’uno e disprezzerà l’altro: non potete servire a Dio e a mammona.

Matteo 6: 19-21

Non accumulatevi tesori sulla terra, dove tignola e ruggine consumano e dove ladri scassinano e rubano; accumulatevi invece tesori nel cielo, dove né tignola né ruggine consumano, e dove ladri non scassinano e non rubano. Perché là dov’è il tuo tesoro, sarà anche il tuo cuore.


Luca 8:14

Il seme caduto in mezzo alle spine sono coloro che, dopo aver ascoltato, strada facendo si lasciano sopraffare dalle preoccupazioni, dalla ricchezza e dai piaceri della vita e non giungono a maturazione.

Matteo 6:25-27

Perciò vi dico: per la vostra vita non affannatevi di quello che mangerete o berrete, e neanche per il vostro corpo, di quello che indosserete; la vita forse non vale più del cibo e il corpo più del vestito? Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, né mietono, né ammassano nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre. Non contate voi forse più di loro? E chi di voi, per quanto si dia da fare, può aggiungere un’ora sola alla sua vita?

Matteo 5:48

Siate voi dunque perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste.


1 Timoteo 6:17-19

Ai ricchi in questo mondo raccomanda di non essere orgogliosi, di non riporre la speranza sull’incertezza delle ricchezze, ma in Dio, che tutto ci dà con abbondanza perché ne possiamo godere; di fare del bene, di arricchirsi di opere buone, di essere pronti a dare, di essere generosi, mettendosi così da parte un buon capitale per il futuro, per acquistarsi la vita vera.

Daniele 9:3

Mi rivolsi al Signore Dio per pregarlo e supplicarlo con il digiuno, veste di sacco e cenere

Luca 1:35-37

Le rispose l’angelo: «Lo Spirito Santo scenderà su di te, su te stenderà la sua ombra la potenza dell’Altissimo. Colui che nascerà sarà dunque santo e chiamato Figlio di Dio. Vedi: anche Elisabetta, tua parente, nella sua vecchiaia, ha concepito un figlio e questo è il sesto mese per lei, che tutti dicevano sterile: nulla è impossibile a Dio».


Efesini 5:1

Fatevi dunque imitatori di Dio, quali figli carissimi.

1 Timoteo 6:10

L’attaccamento al denaro infatti è la radice di tutti i mali; per il suo sfrenato desiderio alcuni hanno deviato dalla fede e si sono da se stessi tormentati con molti dolori.

Matteo 19:21

Gli disse Gesù: «Se vuoi essere perfetto, và, vendi quello che possiedi, dallo ai poveri e avrai un tesoro nel cielo; poi vieni e seguimi».


Salmo 94:19

Quand’ero oppresso dall’angoscia,

il tuo conforto mi ha consolato.

2 Tessalonicesi 3:16

Il Signore della pace vi dia egli stesso la pace sempre e in ogni modo. Il Signore sia con tutti voi.

Geremia 29:11-12

Io, infatti, conosco i progetti che ho fatto a vostro riguardo – dice il Signore – progetti di pace e non di sventura, per concedervi un futuro pieno di speranza. Voi mi invocherete e ricorrerete a me e io vi esaudirò.


Proverbi 12:25

L’affanno deprime il cuore dell’uomo,

una parola buona lo allieta.

Efesini 5:11

e non partecipate alle opere infruttuose delle tenebre, ma piuttosto condannatele apertamente.

Salmo 138:8

Il Signore completerà per me l’opera sua.

Signore, la tua bontà dura per sempre:

non abbandonare l’opera delle tue mani.


2 Corinzi 5:17

Quindi se uno è in Cristo, è una creatura nuova; le cose vecchie sono passate, ecco ne sono nate di nuove.

1 Giovanni 4:18

Nell’amore non c’è timore, al contrario l’amore perfetto scaccia il timore, perché il timore suppone un castigo e chi teme non è perfetto nell’amore.

Giovanni 16:33

Vi ho detto queste cose perché abbiate pace in me. Voi avrete tribolazione nel mondo, ma abbiate fiducia; io ho vinto il mondo!».


Giacomo 4:13-15

E ora a voi, che dite: «Oggi o domani andremo nella tal città e vi passeremo un anno e faremo affari e guadagni», mentre non sapete cosa sarà domani!

Ma che è mai la vostra vita? Siete come vapore che appare per un istante e poi scompare. Dovreste dire invece: Se il Signore vorrà, vivremo e faremo questo o quello.

Gioele 2:2

giorno di tenebra e di caligine,

giorno di nube e di oscurità.

Come l’aurora, si spande sui monti

un popolo grande e forte;

come questo non ce n’è stato mai

e non ce ne sarà dopo,

per gli anni futuri di età in età.

Ebrei 13:5-6

La vostra condotta sia senza avarizia; accontentatevi di quello che avete, perché Dio stesso ha detto: Non ti lascerò e non ti abbandonerò. Così possiamo dire con fiducia:

Il Signore è il mio aiuto, non temerò.
Che mi potrà fare l’uomo?


Matteo 5:16

Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al vostro Padre che è nei cieli.

1 Giovanni 1:9

Se riconosciamo i nostri peccati, egli che è fedele e giusto ci perdonerà i peccati e ci purificherà da ogni colpa.

Cosa pensi di questi versetti sulla preoccupazione nella Bibbia? Ricorda che Dio ti chiede coraggio, rassegnazione e forza per affrontare qualsiasi problema. Lui sa cosa è meglio per ognuno dei Suoi figli e il Suo tempo è perfetto. Hai altri versetti della Bibbia sulla preoccupazione di contribuire alla comunità? Lascia il tuo messaggio nei commenti.

  ▷ 58 Versetti Biblici sulla Paura. Per avere fiducia in Dio e mettere via la paura.

Your page rank:


Ultimo aggiornamento:

Autore
Indice
Articoli correlati

Lascia un commento